Marco Maffioli

Lo splendido specchio d’acqua davanti alla mia casa mi ha catturato sin da piccolo; ho incominciato a conoscerlo, a scoprire tutti i suoi segreti, a rendere tridimensionale la sua superficie. La canna da pesca, regalatami a tre anni, è diventata per me il cordone ombelicale con il lago; le vibrazioni che mi trasmette mi emozionano e mi permettono di valutare la preda. Tutte queste sensazioni mi hanno portato ad affinare la mie abilità e conoscenze. Il rispetto per il mio lago e per le sue creature mi hanno spinto ad adottare il bassfishing che permette di esprimere al massimo le mie capacità.

 

 

marco

Marco e le prime esperienze nel mondo della pesca